Cassano e il "male oscuro": che cos'è