Viola: occhio a Cerci, ma dietro?