Il "poker" siciliano avvicina la vetta