Mexes: un venerdì da titolare?