Milan-E.T. 2-3, ma usciamo a testa alta