Ibra, il demolitore di record