Il Faraone, dalla tribuna al campo