Piermario, l'ultimo dei destini beffardi