Quattro gol per continuare a crederci