Tre Gentlemen tra passato, presente e futuro