Antonini fiducioso: "Non servono altri terzini"