Dice che Didac resta, ma Galliani punta sull'omonimo