Eriksen, l'Europeo e un... salto di qualità