In arrivo un altro Andriy, sulle orme di Sheva