Acerbi: "Un sogno che si realizza. I segreti? Grinta e lavoro"