Cassano scalpita, Galliani chiama Garrone