Gazpromozione per un Milan russinero: pro e contro