Parigi boccia Pastore, Milano lo sogna per gennaio