Torna di moda, ma è sempre più Eriksen