Max: l'uomo dello scudetto, l'uomo della crisi, l'uomo della rinascita