Tra Niang e Weiss domani è già qui. Vero Bojan?