Tiro, tecnica e personalità. La buona prova di Strootman contro l'Italia