Ora tutti sul carro di Allegri e Galliani. Guardiamo al derby contro Cassano. E chissà che certe cabale non si ripetano...