Guinness Cup, chi sale e chi scende: De Jong e Poli alla grande.