Milan: tre punti fondamentali, ma c'è ancora da lavorare