Berlusconi usa il Milan per fare battute, ma è lui il vero problema