Tra scaricati e desiderati, a Genoa il "miracolo" ha tanto rossonero