Pippo Inzaghi, elogio dell'eclettismo