Sacchi racconta: "La Coppa Campioni a Barcellona il momento più bello. Gullit? Era il simbolo di quel Milan"