Sorrentino: "Battere il Milan il miglior regalo per Pasqua"