Storia rossonera, 19 aprile: Inzaghi e Balotelli