Marino (dg Atalanta): "Bonaventura va accolto come un figlio"