Primavera, Final Eight alle porte: ora sognare è lecito. Il punto