I soldi ci sono ma non vanno sprecati: dubbi e prospettive del mercato rossonero. L'analisi