Bufera Dana, prima l'offensivo tweet poi le scuse. E Mr. Bee si dissocia