Un sogno chiamato Ibra. Ma se la Doyen portasse qualche "pacco"?