Mercato senza precedenti, ma c'è insoddisfazione. "Colpa" di Ibra?