Titolo giocoso della GdS: arrivano le scuse a Romagnoli… e soprattutto ai lettori