Montolivo: buona la prima, ora serve la coesistenza con De Jong