Jouanneaux (ag. Mexes): "Aveva detto sì alla Fiorentina perché Mihajlovic non lo considerava importante, ma Berlusconi..."