Sempre presente in conferenza, meno in campo: il caso di De Jong