Eder: "Mihajlovic? Posso solo ringraziarlo"