Honda, stupore dal Milan e possibili conseguenze disciplinari