Scintille Alex, Cerci e Mihajlovic per la punizione della discordia