Sorride anche il calendario: due scontri diretti e tante gare abbordabili