CorSport, il 4-4-2 mette fine all'astinenza offensiva