Rivoluzione Carpi: si libera anche Sogliano. Futuro in rossonero?