Il 2015 rossonero di Bertolacci: un trampolino per il rush finale