Albertini sul mondo Milan: "La società è gestita come 30 anni fa: la scelta di un cambiamento spetta a Berlusconi"