Galliani e il solito ritornello. C'è bisogno di un big a prescindere